La nuova tastiera meccanica di Trust costa meno di 50€

La nuova tastiera meccanica di Trust costa meno di 50€
Lorenzo Delli
Lorenzo Delli

Trust Italia in queste ore ha presentato nuovi prodotti che vanno ad ampliare la line-up gaming del celebre marchio di accessori. Per la precisione sono tre i dispositivi presentati, tutti caratterizzati da prezzi (e caratteristiche) particolarmente accattivanti.

Tastiera meccanica GXT 863 MAZZ

È forse la più interessante del trio, la Tastiera meccanica GXT 863 MAZZ. A renderla interessante è il prezzo, visto che le tastiere meccaniche non sono mai a buon mercato. Su Amazon è già reperibile ad un prezzo particolarmente agguerrito, circa 40€. Vediamo le caratteristiche salienti:

  • Interruttori meccanici Outemu RED, capaci di resistere a 50 milioni di battute
  • Forza minima di attuazione di 50G (60G max)
  • Sfondo retroilluminato, 14 modalità
  • Tecnologia N-key rollover, soluzione anti-ghosting che registra la pressione di ogni tasto ed evita che nessun comando rimanga inascoltato

Tastiera semi-meccanica GXT 881 ODYSS

A fianco della tastiera meccanica c'è anche quella semi-meccanica ODYSS, caratterizzata da un prezzo ancora più invitante. ODYSS combina le tecnologie delle tastiere a membrana con quelle meccaniche.

Odyss incorpora tutti i vantaggi delle tastiere meccaniche e a membrana, arginando i relativi svantaggi. Grazie alle sue tecnologie combinate, Odyss è in grado di offrire ai giocatori tutto il necessario per dare il meglio di sé in campo: dalla tecnologia anti-ghosting, alle luci LED, alle irresistibili sensazioni meccaniche.

I commutatori semi-meccanici della tastiera Trust Odyss offrono ai giocatori un feel solido super responsive. Con i suoi tasti sensibili, la GXT 811 è perfetta per coloro che vogliono un riscontro immediato durante le sessioni di gioco. Inoltre, grazie alla tecnologia impiegata, Odyss è in grado di garantire l'efficacia della soluzione anti-ghosting fino a 19 tasti premuti.

Infine, Odyss è dotata di 10 tasti di accesso diretto e 12 tasti multifunzione per offrire il controllo completo degli strumenti multimediali. Anche con Odyss durante il gioco è possibile disattivare la funzione del tasto Windows, evitando che la schermata iniziale ricompaia inavvertitamente: il controllo è nelle proprie mani in qualsiasi momento.

Mouse gaming GXT 922W YBAR

Chiude il trio il nuovo mouse gaming cablato GXT 922W Ybar con illuminazione LED, pulsanti programmabili e sensore che passa da un minimo di 200 a un massimo di 7.200 DPI.

Ybar è dotato di 6 pulsanti sensibili, tra cui 2 azionabili con il pollice, per una presa ancora più salda e una reattività maggiore durante il gioco. Inoltre, i lati costruiti a trama consentono un'impugnatura ottimale, per un gioco fluido e veloce.

Infine, il software avanzato dedicato a Ybar consente di programmare il mouse appositamente per varie operazioni. Si possono regolare i sei pulsanti, i profili, le macro e persino gli effetti di luce (dall'onda arcobaleno agli RGB ad effetto cangiante), per un'esperienza di gaming completamente personalizzata da abbinare alla propria postazione di gioco.

Commenta