Unreal Engine 5 è pienamente supportato da PS5, Xbox Series X e PC di fascia alta

Matteo Bottin

Non solo PlayStation 5: Tim Sweeney, CEO di Epic Games, ha ufficialmente dichiarato che Unreal Engine 5 sarà pienamente supportato anche da Xbox Series X e PC di fascia alta (ma questo lo sapevamo già). Non solo: ma saranno a disposizione anche le tecnologie Lumen e Nanite (qui trovate maggiori dettagli).

Non sono lasciate fuori nemmeno le console dell’attuale generazione: la nuova versione del motore grafico contiene al suo interno delle funzionalità che permettono di far scalare i contenuti e poterli far girare su hardware attuale usando tecniche di rendering e illuminazione tradizionali.

LEGGI ANCHE: Il primo video gameplay di PS5 è realizzato con il nuovo Unreal Engine 5

Purtroppo, però, come anche indicato da Tim, il Commodore 64 non è incluso tra i PC supportati. Ironia a parte, sembra che la demo di Unreal Engine 5 sia frutto di un lavoro durato anni e che ha portato a grandi discussioni tra Sony e Epic sul “futuro della grafica e delle architetture di archiviazione”. Questo dovrebbe alzare ulteriormente l’asticella dell’aspettativa: le console di nuova generazione sono state studiare per sfruttare il loro pieno potere con queste nuove versioni dei motori grafici?