Kingdom Come: Deliverance, il medioevo prende vita in un GDR epico (video)

Giorgio Palmieri

Un gioco medievale che contiene oltre 1 milione di parole di storia (tradotte anche in italiano), più del doppio della quantità di quelle della saga del Signore degli Anelli: stiamo parlando di Kingdom Come: Deliverance, titolo nato dalle mani di Warhorse Studios e Deep Silver, che vedrà la luce il 13 febbraio su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Si tratta di un enorme gioco di ruolo a struttura libera, immerso in un medioevo sorprendentemente reale. I giocatori impersoneranno un eroe alla ricerca dei criminali che hanno ucciso i suoi genitori, all’interno di un mondo esplorabile a proprio piacimento, tra castelli, foreste, villaggi e molto altro.

LEGGI ANCHE: Ne voglio sapere di più su Kingdom Come: Deliverance!

La libertà dunque sarà alla base dell’avventura, dato che le proprie azioni influenzeranno le reazioni dei personaggi, e le missioni potranno essere risolte in maniere differente, a seconda della vostra specializzazione, nel combattere o rubare, nel sedurre, minacciare, persuadere o corrompere.

Abbiamo la vostra attenzione? Bene, ora godetevi il trailer, fresco fresco di pubblicazione: vi auguriamo una sincera buona visione.