Vi è rimasto il trauma infantile del Tamagotchi? Potete cercare di superarlo grazie a CoD: Modern Warfare (video)

Matteo Bottin Sempre che siate abbastanza bravi per tenere in vita anche questo mostriciattolo

Chiunque abbia mai avuto un Tamagotchi in casa ha sicuramente vissuto il trauma di svegliarsi una mattina e trovare il proprio animaletto morto stecchito (sì, ci siamo anche noi – ndr). Certi traumi non si dimenticano facilmente, ma è possibile cercare di superarli. In questo caso potete farlo grazie a Tomogunchi, un oggetto introdotto in Call of Duty: Modern Warfare.

Questo bracciale virtuale (che vedere in copertina) simula il comportamento del vecchio Tamagotchi: è possibile dar da mangiare, accudire, allevare e far evolvere il nostro animaletto (che sia un gatto, un panda o un drago). Il tutto però viene tradotto in un’ottica molto più macabra: per “appagare” il nostro compagno dovremo uccidere nemici, ottenere punti, serie di uccisioni e vittorie.

Per controllare lo stato d’animo del vostro amico vi basterà solamente cliccare sulla croce direzionale del vostro gamepad o sulla freccia su della vostra tastiera. Gli stati d’animo disponibili sono 4: fame, sete, turbolento e assonnato. Se il vostro Tomogunchi non appartiene ad una di questa categorie, allora va tutto bene: se questo non è vero, dovete correre ai ripari.

LEGGI ANCHE: Il coro Heavy Metal di DOOM Eternal 🤟

Insomma, potrete superare il trauma della vostra infanzia solamente giocando bene a Call of Duty: Modern Warfare. Ora, vi domanderete: come posso portare avanti risolvere il mio trauma infantile? Semplice: trovate Tomogunchi nell’Item Store di Modern Warfare.

Via: The VergeFonte: Activision