A volte ritornano: il catalogo di GeForce NOW riaccoglie alcuni titoli di Square Enix

Federica Papagni

Buone nuove in quel di GeForce NOW. La piattaforma di cloud gaming di NVIDIA dopo aver salutato qualche settimana fa i titoli di Square Enix, ora si prepara a riaccoglierli tra le sue fila.

Che molti publisher come Blizzard o Bethesda abbiano voltato le spalle a GeForce NOW a partire dalla sua uscita dalla beta non è un segreto. Ma NVIDIA non si è data per vinta e ha escogitato un modo per ovviare a queste spiacevoli circostanze arrivando al compromesso del programma opt-in. In parole povere si tratta di una specie di lista in cui i publisher decidono di iscriversi per dare a NVIDIA le autorizzazioni per consentire l’accesso ai giochi sulla piattaforma.

LEGGI ANCHE: FIFA 21 torna a ottobre su PC, Console, Stadia

Tornando ai titoli Square Enix che sono stato di nuovo inseriti, in tutto sono quattordici e di seguito vi riportiamo l’elenco:

  • BATTALION 1944;
  • Boundless;
  • Deus Ex: Human Revolution – Director’s Cut;
  • Deus Ex: Mankind Divided;
  • Just Cause 3;
  • Just Cause 4;
  • Life is Strange;
  • Life Is Strange 2;
  • Rise of the Tomb Raider;
  • Shadow of the Tomb Raider;
  • Sleeping Dogs: Definitive Edition;
  • Supreme Commander: Forged Alliance;
  • The Awesome Adventures of Captain Spirit;
  • Tomb Raider.

La speranza è che anche altri produttori ritornino sul carrozzone di GeForce Now: ne avevamo visto le potenzialità durante la nostra prova.

Via: The Verge
  • Marco Gargiulo

    Per ora si tratta solo di IP Eidos! Incrociamo le dita per l’arrivo dei Final Fantasy!