Warhammer 40,000: Inquisitor – Martyr, il GDR a-là-Diablo arriva a maggio (aggiornato: rimandato)

Giorgio Palmieri -

Neocore e Bigben Interactive hanno ufficialmente svelato che Warhammer 40,000: Inquisitor – Martyr sarà disponibile dal 11 maggio su Xbox One e PlayStation 4. Lo stesso giorno, l’edizione PC uscirà dall’accesso anticipato, diventando di fatto un’esperienza completa.

Neocore Games è lo studio con sede a Budapest che ha dato vita a The Incredible Adventures of Van Helsing, uscito per PC e console, per poi dedicarsi direttamente a Warhammer 40,000: Inquisitor – Martyr per tre lunghi anni.

LEGGI ANCHE: Maggiori dettagli su Inquisitor – Martyr 

Si tratta, lo ricordiamo, di un gioco di ruolo d’azione in stile Diablo, ambientato nell’universo di Warhammer 40,000, dove i giocatori vestiranno i panni di un Inquisitore nel settore dei Caligari, una regione infestata da eretici, mutanti, Xenos traditori e demoni degli Dei del Caos.

L’elemento distintivo della produzione risiede negli ambienti distruttibili, in un’avventura che potrà essere affrontata anche in cooperativa fino a quattro partecipanti.

Aggiornamento07/05/2018

Neocore e il publisher Bigben hanno annunciato che la data di uscita di Warhammer 40.000: Inquisitor – Martyr è stata posticipata al 5 giugno 2018. Il perché è presto detto “Allo scopo di offrire ai giocatori la miglior esperienza di gioco possibile e assicurare un adeguato gameplay”. Il gioco verrà rilasciato contemporaneamente per Xbox One, PS4 e PC Windows.