Watch Dogs 3 si chiamerà Watch_Dogs Legion e ci proietterà in una Londra post-Brexit (aggiornato)

Lorenzo Delli -

Si chiamerà Watch_Dogs Legion e sarà il terzo capitolo della saga open-world di casa Ubisoft incentrata sulla così detta “cultura hacker“. La notizia non arriva da un comunicato ufficiale di Ubisoft. Il portale The Nerd Mag ha scovato su Amazon UK il pre-ordine del gioco, prontamente rimosso dopo la scoperta.

Oltre al titolo del gioco, la scheda su Amazon ci fornisce alcune informazioni relative all’ambientazione e al gameplay. Ulteriori conferme di quanto riportato sulla scheda Amazon del gioco arrivano anche da Kotaku. Uno degli autori ha infatti confermato di aver ricevuto soffiate riguardanti proprio le stesse location e feature riportate da Amazon. Ecco la descrizione come riportata sulla versione inglese dello store:

Watch_Dogs Legion is set in a near-future, dystopian version of London. It’s a post-Brexit world in which society, politics and technology have changed and altered London’s fortunes. London is one of the most iconic cities in the world and has had a massive influence on all of Western Culture for centuries… London makes total sense for WD, as the city has one of the highest surveillce levels in the world making this the perfect playground.

Play as anyone, Every individual you meet in the open world, has a full set of animations, voice over, character traits and visuals that are generated & guided by gameplay systems

Il gioco sarà ambientato in una versione distopica di Londra, anche se troppo distopica potrebbe non essere visto che si parla di un Regno Unito post-Brexit. La società, la politica e la tecnologia sono cambiate e hanno alterato, in negativo, la celebre capitale inglese. E a quanto pare sarà possibile giocare nei panni di qualsiasi cittadino della capitale, ognuno caratterizzato da un suo set di animazioni, da una sua voce e da un aspetto altrettanto unico. Il tutto sarà generato e “guidato” dal particolare sistema di gameplay. Insomma, ne vedremo delle belle!

Aggiornamento05/06/2019

Ubisoft, forse messa alle strette dal leak, conferma il nome del terzo capitolo della serie, l’annuncio all’E3 e anche l’importanza rivestita dagli NPC che probabilmente potremo davvero controllare.

Via: Polygon