Watch Dogs: Legion: previsto per il 2021 l'arrivo della modalità multiplayer

Watch Dogs: Legion: previsto per il 2021 l'arrivo della modalità multiplayer
Federica Papagni
Federica Papagni

Finora il team di Ubisoft al lavoro su Watch Dogs: Legion, l'innovativo terzo titolo della serie che fa dell'hacking il suo cavallo di battaglia, si è particolarmente concentrato sulla risoluzione e miglioramento di alcuni bug volti, ovviamente, all'ottimizzazione dell'esperienza di gioco. Ma a partire da questo momento la musica cambierà, e attraverso un nuovo messaggio ha fatto sapere che la maggior parte dei prossimi aggiornamenti in programma avrà come obiettivo quello di includere nuovi contenuti, primo tra tutti la tanto attesa modalità multiplayer.

Grande assenza al momento del lancio del gioco, originariamente il suo arrivo era previsto per dicembre, e ora possiamo con certezza affermare che tale modalità comparirà sulle nostre piattaforme all'inizio del 2021. Qui il giocatore insieme ad altri 3 compagni (quindi in tutto le squadre saranno composte da 4 membri) potranno esplorare la Londra del futuro, compiere nuove missioni, affrontare la prima operazione tattica e partecipare alla prima modalità PvP, Arena spiderbot.

Per saperne di più dovremo aspettare che il nuovo anno inizi, e con queste informazioni ne arriveranno anche altre incentrate sui DLC della storia, inclusi nel Season Pass, in arrivo sempre nel 2021.

Fonte: Ubisoft

Commenta