Witchfire è un promettete sparattutto in prima persona dagli autori di The Vanishing of Ethan Carter

Lorenzo Delli -

Tra le novità svelate ai The Game Awards 2017 ci sono anche alcune perle provenienti da team indie comunque piuttosto celebri. Tra di esse c’è anche Witchfire, un promettente sparatutto in prima persona realizzato da The Astronauts, la software house di The Vanishing of Ethan Carter.

Witchfire viene descritto dagli autori come un dark fantasy first person shooter, peccato che i dettagli finiscano qui! Non sappiamo se focalizzerà l’esperienza di gioco sul co-op o sul singolo giocatore, e non sappiamo quale sia la storia di fondo. Sappiamo però che uscirà su PC Windows tramite Steam e che è stato realizzato in collaborazione con sviluppatori di Painkiller e Bulletstorm.

LEGGI ANCHE: Tutte le novità mostrate alla PlayStation Experience 2017

Il motore grafico, che si mostra in tutto il suo splendore nel primo trailer, è stato realizzato con l’ausilio della fotogrammetria (già utilizzata in The Vanishing of Ethan Carter). 

Witchfire Trailer

Witchfire Screenshot