La nuova espansione di World of Warcraft è disponibile: pronti ad entrare nelle Terretetre?

Lorenzo Delli

Si chiama World of Warcraft Shadowlands ed è l’ultima espansione per uno degli MMORPG più longevi ed apprezzati di sempre. Si tratta dell’ottava espansione del gioco di ruolo online di casa Blizzard, e porta con sé novità di rilievo non solo per i giocatori di vecchia data, ma anche per i neofiti che vogliono avvicinarsi per la prima volta a questo intricato mondo.

Le Terretetre

Vediamo come prima cosa quelle che sono le novità per i già giocatori. Già con la beta, con vari filmati e con gli ultimi eventi in gioco che hanno preceduto l’arrivo dell’espansione, avevamo capito che Sylvanas stava combinando qualcosa di grosso. Il velo che separa il regno dei vivi da quello dei morti è stato definitivamente squarciato, e a metterci una pezza dovrà ovviamente andare il nostro personaggio (seguito dagli altri giocatori). Ci troveremo quindi in una sorta di aldilà, le Terretetre appunto, governate da quattro congreghe.

In World of Warcraft: Shadowlands, gli eroi dell’Orda e dell’Alleanza si ritroveranno faccia a faccia con i misteri della morte, in un viaggio che li condurrà attraverso i portentosi regni dell’aldilà. Lungo la strada, forgeranno un patto che cambierà il loro destino con una delle quattro Congreghe che governano le Terretetre, attingendo al loro potere ultraterreno per affrontare le forze del Carceriere, l’entità malvagia che domina nelle profondità disperate della Fauce. La determinazione dei giocatori sarà messa a dura prova, mentre cercheranno di salvare le anime perdute dall’occhio attento del Carceriere e si avventureranno nei labirintici corridoi di Torgast,Torre deiDannati, dove ad attenderli troveranno orrori imprigionati da tempo… e ricompense leggendarie.

Un’ambientazione insomma del tutto inedita, che permetterà anche ai giocatori di coltivare più personaggi per vedere quali sono gli effetti dell’alleanza con una delle quattro congreghe. Ognuna infatti ci doterà di funzioni di gioco e poteri unici nel loro genere. Vediamo un recap dei punti forti dell’espansione:

  • Esplora l’oltretomba di Warcraft – Scopri le meraviglie e gli orrori che ti aspettano nel mondo dietro al velo. Cavalca sui campi dorati del Bastione, perditi tra le gotiche guglie di Revendreth, raggiungi il crocevia del fato nella città eterna di Oribos e molto altro.
  • Unisciti a una Congrega – Alleati a una delle quattro Congreghe delle Terretetre, ognuna con la propria storia, funzioni di gioco e un vasto arsenale di poteri unici che conferirà a chi si dedicherà alla sua causa. Scegli tra i valorosi Kyrian del Bastione e gli astuti Venthyr di Revendreth, combatti per i potenti Necrosignori di Maldraxxus o cerca un riscatto tra i Silfi della Notte di Selvarden.
  • Scala la Torre dei Dannati – Le anime che si sono dimostrate più vili nella loro vita passata vengono imprigionate a Torgast, una prigione ultraterrena governata dalla spaventosa entità chiamata Carceriere. Questa sfida in continuo cambiamento è affrontabile in solitaria o in un gruppo di massimo cinque personaggi, e coloro che dimostreranno il loro coraggio superando le prove otterranno i materiali necessari alla creazione di un equipaggiamento leggendario runico.
  • E molto altro… – Sopravvivi all’occhio vigile del Carceriere nella Fauce, dove la sfida si fa più dura col passare del tempo, forgia Vincoli dell’Anima con personaggi chiave della tua Congrega per ottenere i loro poteri, riporta il Santuario della tua Congrega all’antica gloria… Shadowlands è un’esperienza di World of Warcraft come mai nei hai vissute prima.

Isola dell’esilio

Come dicevamo, ci sono novità anche per i neofiti. Blizzard ha infatti inaugurato l’Isola dell’Esilio, un’avventura introduttiva completamente nuova che insegnerà ai novellini tutte le meccaniche di World of Warcraft. Dopo aver lasciato l’isola, i giocatori possono giocare direttamente nell’espansione più recente, Battle for Azeroth, dove possono progredire fino al livello 50 e prepararsi quindi ad accedere alle Terretetre. Con due particolari edizioni del gioco c’è anche un potenziamento istantaneo al livello iniziale di Shadowlands, che permette quindi di portare al livello giusto un personaggio di basso livello e lanciarsi subito nell’azione.

Edizioni e prezzi

  • Shadowlands Base Edition (39,99 €, solo digitale) – Contiene la sola espansione e rappresenta il nuovo punto di partenza rispetto alle precedenti espansioni.
  • Shadowlands Heroic Edition (54,99 €, solo digitale) – Contiene l’espansione, un potenziamento del personaggio (nuovo o esistente) istantaneo per poter giocare nelle Terretetre subito dopo il lancio, e la cavalcatura Dragone Eterno Stregato, che fornisce accesso a una serie di missioni la cui ricompensa è il set di trasmogrificazione Paramenti del Viandante Eterno.
  • Shadowlands Epic Edition (74,99 ,€ solo digitale) – Include tutti i contenuti della Heroic Edition più la mascotte Dragoserpe dell’Anima, l’effetto cosmetico per l’arma Brivido Fantasma, la Pietra del Ritorno del Viandante Eterno, che fornisce un effetto grafico unico, e 30 giorni di tempo di gioco.

Trailer di lancio

Screenshot