Wraith: The Oblivion – Afterlife, il gioco horror VR che vi farà scoprire il mondo delle tenebre (video)

Federica Papagni -

Dai creatori di Apex Construct (2018) e The Curious Tale Of The Stolen Pets (2019), titoli che noi stessi abbiamo provato e recensito, arriva un annuncio che porta con sé la notizia di un nuovo gioco VR che sarà disponibile per tutte le principali piattaforme della realtà virtuale.

Il titolo in questione è Wraith: The Oblivion – Afterlife e si discosta dagli altri precedentemente prodotti da Fast Travel Games perché se da un lato ci siamo ritrovati a che fare con una tenera fiaba digitale e dall’altro con un’avventura post-apocalittica, questa volta il team indipendente si è rimboccato le maniche per dare vita a un gioco horror VR. Definito il primo gioco VR che permette agli utenti di entrare nel mondo delle tenebre e il primo a essere stato creato sulla base di Wraith: The Oblivion, Afterlife sarà ambientato in una moderna Barclay Mansion e i giocatori vestiranno i panni di un Wraith con lo scopo di svelare i misteri che li attendono al di là della Sindone.

LEGGI ANCHE: Ecco l’interfaccia grafica di PS5 mostrata da un brevetto

Il direttore creativo di Fast Travel Games, Erik Odeldahl, che noi stessi abbiamo intervistato qualche tempo fa (qui per leggere le dieci domande, e risposte ovviamente, che gli abbiamo posto), ha così spiegato la scelta del genere horror: “Sono un grande fan di giochi come Amnesia: The Dark Descent e Alien: Isolation, e ho sempre pensato che il tipo di horror basato sulla narrazione e focalizzato sull’esplorazione sarebbe stato perfetto per la realtà virtuale”.

Per avere maggiori informazioni su Wraith: The Oblivion – Afterlife dovremo aspettare il Gamescom Now, l’evento che avrà inizio il 27 agosto e che durante il quale sarà rivelato il gameplay del gioco attraverso un ben congegnato trailer.

Wraith: The Oblivion – Afterlife – Trailer