Xbox, Bugs Bunny e LeBron James promuovono un contest davvero spaziale (video)

Filippo Morgante

Nella mattinata di ieri, Microsoft e Space Jam: A New Legacy hanno annunciato una partnership spaziale in vista dell’uscita dell’omonimo film nel 2021. Una serie di iniziative a tema sono state programmate per celebrarlo. La prima e più importante di queste può contare su 3 testimonial d’eccezione: Xbox, Bugs Bunny e LeBron James. Nel video di presentazione di questa iniziativa (che potete trovare in fondo a questo articolo) il terzetto vi invita a immaginare un videogioco in stile arcade ispirato alla nuova pellicola.

LEGGI ANCHE: Recensione Xbox Series X: potente e concreta

Il contest in questione è rivolto ai maggiori di 14 anni, che avranno tempo fino al 30 dicembre per dare sfogo alla propria creatività e presentare le loro idee di gioco. Una volta letto il regolamento ufficiale e scelta l’immagine più rappresentativa, non dovrete far altro che descrivere la vostra idea in meno di 500 parole. Ricchi saranno i premi e tante le opportunità nel caso in cui doveste essere selezionati tra i 2 vincitori. Questi vedranno le loro idee prendere vita (con relativi credits) nel videogioco ufficiale Space Jam: A New Legacy in stile arcade, disponibile nel 2021 su Xbox Game Pass Ultimate. I fortunati riceveranno inoltre un bundle esclusivo con memorabilia firmati e autenticati da LeBron James, del merchandise relativo al film, pacchetti VIP Nike, una Xbox Series S personalizzata, una proiezione privata del film con amici e familiari e un workshop virtuale di programmazione Microsoft.

Ma le iniziative di questa particolare partnership non finisco qua. L’obiettivo è quello di aiutare i programmatori, di qualsiasi età essi siano, a realizzare le proprie idee. In questo senso i Microsoft Store ospiteranno gratuitamente dei workshop virtuali ispirati alla pellicola. Ai principianti verrà insegnato a costruire il prototipo giocabile di un videogioco utilizzando la programmazione basata su blocchi sulla piattaforma MakeCode Arcade. Per i programmatori più esperti sono disponibili invece due lezioni Microsoft Learn, pensate appositamente per gli studenti di scuole superiori, universitari e programmatori più adulti.  Tutte queste iniziative si inseriscono all’interno di un più ampio progetto di Microsoft che punta, attraverso la diffusione di nuove competenze digitali, all’obiettivo di aiutare 25 milioni di persone in tutto il mondo ad acquisire le skills necessarie per mettere a frutto le proprie passioni.

 

Fonte: xbox