La prima Xbox One senza lettore ottico ha un prezzo e una data di uscita: ecco tutti i dettagli trapelati

Edoardo Carlo Ceretti Xbox One S All Digital dovrebbe debuttare il prossimo 7 maggio al prezzo di 229,99€, con un controller incluso e 3 giochi preinstallati.

Qualche settimana fa vi abbiamo svelato in anteprima l’esistenza di una versione di Xbox One S totalmente priva del lettore Blu-ray 4K, ovvero che punta tutto sul digitale. Era circolata anche una possibile data di lancio, ma ora una nuova fuga di notizie non solo l’ha confermata, ma ha anche rivelato quello che potrebbe essere il prezzo di vendita della console in Europa.

Xbox One S All Digital – questo il nome della prima storica console Microsoft priva di lettore ottico – dovrebbe debuttare nel Vecchio Continente a partire dal 7 maggio 2019, al prezzo consigliato di 229,99€. Il bundle comprenderà, oltre all’hard disk da 1 TB per l’installazione dei giochi, un controller e 3 titoli già preinstallati: Minecraft, Sea of Thieves e Forza Horizon 3.

LEGGI ANCHE: Ci sarà ancora spazio per le console fisiche nell’era del cloud gaming?

Esteticamente, la console si mostra pressoché identica ad una Xbox One S tradizionale, fatta eccezione per la parte frontale, che non presenta più il vano per il lettore Blu-ray e il rispettivo tanto per aprirlo e chiuderlo. Ciò comporta l’incompatibilità di Xbox One S All Digital con i giochi (oltre a film e serie TV) in formato fisico e dunque un’esperienza completamente digitale, con la connessione ad internet che diventa ancora più imprescindibile.

Se il prezzo di listino venisse confermato, al momento non si potrebbe parlare di un vero e proprio risparmio rispetto allo street price di Xbox One S 1 TB tradizionale, ma nel giro di qualche settimana anche il prezzo di Xbox One S All Digital potrebbe abbassarsi, diventando potenzialmente l’opzione più economica sul mercato per giocare ai titoli dell’attuale generazione videoludica. Aspettiamo però che Microsoft ne confermi il lancio e, soprattutto, prezzo e disponibilità – si vocifera che l’annuncio possa avvenire il 16 aprile.

Fonte: Winfuture
  • Manu manu

    versione inutile