Xbox One: Microsoft conferma che il supporto per mouse e tastiera arriverà presto

Edoardo Carlo Ceretti

Le periferiche da gioco sono sempre state uno dei discrimini più netti e tangibili fra l’esperienza videoludica dei PC e quella delle console. Sia che siate da una parte o l’altra della barricata, vi sarà senz’altro capitato di imbattervi – o di spendervi direttamente – nelle sperticate lodi decantate dagli amanti del PC circa l’impareggiabile esperienza videoludica assicurata dall’utilizzo di mouse e tastiera, soprattutto per alcune tipologie di giochi, come gli sparatutto. Ebbene, presto questa netta differenza di approccio potreste assottigliarsi o proprio venire meno.

Durante il PAX West 2017 infatti, Mike Ybarra – Corporate Vice President della divisione Xbox di Microsoft – ha confermato direttamente una voce già circolata in passato, circa l’arrivo del supporto ufficiale di Xbox One a mouse e tastiera.

Ybarra non ha voluto sbilanciarsi su una tempistica precisa, ma il Soon pronunciato più volte va ben sperare. Microsoft infatti sta ancora valutando come introdurre questa novità, che aprirà le porte a tante nuove potenzialità per gli sviluppatori di videogiochi, ma che potrebbe anche creare confusione fra la piattaforma Windows e quella Xbox e nel gioco online fra i giocatori che utilizzeranno ancora i controller e quelli che si affideranno alle nuove periferiche.

Oltre agli sparatutto, anche altri generi videoludici potrebbero giovare molto di questa novità, pensiamo ad esempio ai giochi di strategia, da sempre penalizzati su console. Inoltre, con la sempre maggior convergenza fra PC e Xbox portata da Windows 10, la console di Microsoft potrebbe davvero tramutarsi in un PC a tutti gli effetti, anche se con una spiccata propensione per il gaming. Voi che ne pensate di questa novità in arrivo?

Via: IGN ItaliaFonte: Twitter