Xbox Project Scarlett è ufficiale: 8K, 120 fps, 24 TFLOPS, ray tracing, SSD, arriverà a fine 2020

Lorenzo Delli -

La nuova Xbox è qui, e per il momento si chiama davvero Xbox Project Scarlett. Microsoft, sul palco dell’E3 2019 e per bocca del solito gasatissimo Phil Spencer, annuncia i primi dettagli relativi alla console di nuova generazione. Dopo quanto anticipato da Sony per la sua PS5 e dopo la conferenza di Google relativa a Stadia tocca quindi a Microsoft mostrare i denti con il suo nuovo mostro di potenza.

E sembra davvero un mostro di potenza sulla carta. il video di presentazione ha parlato di 120 fps, risoluzione massima supportata 8K, SSD e tutto quanto si potrebbe immaginare a livello hardware per renderla praticamente perfetta. Ma procediamo per gradi. Dietro alla nuova console si nasconde lo stesso team di sviluppo di Xbox One X e del nuovo Elite Controller 2 di cui vi parleremo in un approfondimento a parte.

Hardware

Partiamo proprio dalle caratteristiche hardware e facciamo un riassunto di quanto è stato detto. A quanto pare Xbox Project Scarlett condividerà con PlayStation 5 lo stesso processore e la stessa “scheda grafica“: si parla di CPU realizzata con architettura Zen 2 e GPU Navi.

Nel video si è parlato di 4 volte la potenza di una Xbox One X, ma 24 TFLOPS ci sembrano davvero troppi anche per una console, sempre che nel video con potenza si intendesse potenza grafica (qui spieghiamo cosa sono i TFLOPS). C’è da dire però che se effettivamente Project Scarlett riuscirà a supportare risoluzioni massime pari a 8K e ben 120 fps di frame rate tanta potenza grafica sembra giustificata. Considerato però che con PS5 condivide CPU e GPU e che nel caso della console di Sony si parla di dev-kit da 13/14 TFLOPS non sappiamo bene cosa pensare a riguardo.

It eats monsters for breakfast

Si è parlato anche di refresh rate elevato, il che ci porta a pensare al supporto allo standard HDMI 2.1 (4K a 120 Hz quindi) e Ray Tracing, esattamente come su PlayStation 5. E per quanto riguarda la memoria di archiviazione si parla di un SSD super-personalizzato in grado di abbattere completamente i tempi di caricamento (nel video si parla di SSD utilizzato come fosse RAM virtuale).

  • CPU: AMD architettura Zen 2
  • GPU: AMD Navi
  • RAM: GDDR6
  • Memoria interna: SSD custom
  • FPS: fino a 120
  • Risoluzione: fino a 8K
  • TFLOPS: 24 (?)
  • Altro: supporto al ray tracing, HDMI 2.1 (4K@120Hz)

Project Scarlett alzerà il livello delle console in termini di potenza, velocità e prestazioni, arrivando nella Holiday Season 2020 insieme a “Halo Infinite”. Con un processore AMD progettato su misura, memoria GDDR6 ad ampia larghezza di banda e un’unità SSD di nuova generazione, Project Scarlett darà agli sviluppatori il potere di cui hanno bisogno per dare vita alle loro visioni creative. Migliaia di giochi provenienti da quattro generazioni di console gireranno al meglio su Project Scarlett.

Giochi

Al momento c’è solo un gioco che è stato effettivamente annunciato per Xbox Project Scarlett ed è Halo Infinite. Ve ne abbiamo parlato in un articolo dedicato che trovate qui. Il nuovo Halo arriverà comunque anche sulla attuale generazione di Xbox. Halo Infinite uscirà insieme a Xbox Project Scarlett, il che ci porta a parlare della data di uscita della nuova console Microsoft.

Uscita

Quella vista oggi è solo un’anticipazione di ciò che ci aspetta in futuro. La nuova Xbox arriverà sul mercato verso la fine del 2020. Microsoft ha riportato la dicitura “holiday 2020“, ci aspettiamo quindi di vederla arrivare in vendita verso la fine di novembre 2020, probabilmente proprio a fianco della console della concorrenza.

Prezzo

Phil Spencer e i vari membri di Microsoft che ci hanno introdotto a Project Scarlett non si sono sbottonati sul prezzo. Ci immaginiamo qualcosa intorno ai 499€, sulla falsa riga di Xbox One X per intenderci.

Xbox Project Scarlett Video

Xbox Scarlett vs. PS5

  • Alessandro Fiorito

    Ma ovvio che per potenza non intendevano Teraflops. Non capisco se sia clickbait o ingenuità

    • Quindi da una società che finora ha ragionato in TFLOPS e non in esclusive (perché con Xbox One X questo ha fatto) dire “quattro volte più potente di una Xbox One X” cosa vuol dire?

      • Alessandro Fiorito

        Vuol dire che nel complesso le performance sono 4 volte superiori. Poi a parte il fatto che se avessero davvero 24tflops lo avrebbero detto subito e non avrebbero usato una descrizione vaga, ma 24tflops non li trovi nemmeno nei pc. È irrealistico credere che si riferissero a quello (e buttarlo nel titolo come certezza è anche un po’ malizioso)

  • HabemusFerdo

    Ho fatto lo stesso calcolo e avuto gli stessi dubbi riguardo i TFLOPS
    Se saranno davvero 24 vale ogni singolo centesimo, anche al Day One
    P.S. la dashboard di Xbox one non mi piace nemmeno un po’, sembra inferiore anche alla 360 e poi vista tutta questa potenza sarebbe interessante farci girare sopra Windows 10

    • Ed è anche migliorata la dashboard! Comunque sì, neanche quella di PS4 è fantastica ma la trovo comunque più funzionale.