Xbox Scarlett all’E3 2019: ce ne sono 2, una con 16 GB di RAM e più di 12 TFLOPS di potenza grafica

Lorenzo Delli -

I colleghi di Jeuxvideo hanno messo le mani su un bello scoop, da prendere ovviamente con la dovuta cautela visto che non ci sono conferme ufficiali. Xbox Series X, la Xbox di nuova generazione che dovrebbe affiancare PS5 sul mercato, potrebbe essere svelata già in occasione del prossimo E3 2019, e c’è di più!

Potrebbero essere ben due le console, una conosciuta con il nome in codice Xbox Lockhart, l’altra con il nome Xbox Anaconda. Lockhart è l’Xbox Scarlett di base, dotata di prestazioni inferiori ma comunque più potente di Xbox One e One S e di poco inferiore a One X, mentre Anaconda dovrebbe essere il vero e proprio fiore all’occhiello di Microsoft.

LEGGI ANCHE: PS5 e Xbox Scarlet: presentazione nel 2019 e lancio nel 2020

Ma a cosa dovrebbe servire una Xbox depotenziata? Semplice: dispositivo multimediale a 360°, anche se rinunciando al lettore Blu-ray, console in grado di far girare i giochi almeno a 1080p e 60 fps e “porta d’accesso” al gaming in streaming, magari quello che Microsoft sta già testando denominato Project xCloud.

Xbox Anaconda invece è un vero mostro di potenza. La scheda tecnica annovererebbe ben 16 GB di RAM GDDR6, un processore AMD Zen 2 a 7 nm octa-core (ovviamente una variante apposita per console) e una GPU personalizzata sempre AMD (architettura Navi, la stessa ipotizzata per PS5) capace di “erogare” ben 12 (o più) TFLOPS di potenza grafica, il doppio esatto di Xbox One X. La fonte da cui hanno tratto le informazioni elencate finora hanno confermato ai colleghi di Jeuxvideo anche le schede tecniche trapelate già a fine gennaio che vi abbiamo riassunto finora, specificando anche la presenza a bordo delle due console di un hard disk SSD da 1 TB.

Xbox “Lockhart” Xbox “Anaconda”
CPU AMD Zen 2 custom octa-core (16 thread) AMD Zen 2 custom octa-core (16 thread)
GPU Architettura Navi custom – 4 TFLOPS Architettura Navi custom – 12 TFLOPS o più
RAM 12 GB GDDR6 16 GB GDDR6
Memoria interna SSD 1 TB NVMe 1 + GB / s SSD 1 TB NVMe 1 + GB / s

Le news a riguardo non terminano qui. La presentazione avverrebbe sì all’E3 2019, ma il lancio sarebbe previsto per la fine del 2020 (intorno a novembre probabilmente) a fianco di Halo Infinite, il tanto atteso nuovo capitolo della serie che comunque farebbe il suo debutto anche su Xbox One. In questo modo il gioco arriverebbe sulla famiglia Xbox Scarlett, sulle Xbox One e su PC Windows.

LEGGI ANCHE: Fortnite arriverà su PS5 e Xbox Scarlett spinto dall’Unreal Engine 5

Tra i titoli di lancio ci dovrebbe essere anche un nuovo gioco realizzato da Ninja Theory, una delle software house che si è recentemente aggiunta agli Xbox Game Studios. Jeuxvideo ha contattato Xbox Francia per chiedere conferme, conferme che ovviamente non sono arrivate. Non ci sembrano comunque scenari così fantascientifici, ma solo il tempo ci darà conferma delle informazioni finora elencate.