Xbox Series X uscirà a novembre, conferma da Microsoft, e avrà la line-up più ampia mai vista

Roberto Artigiani Un indizio sulla retrocompatibilità?

In vista dell’evento dedicato alla nuova console di casa Microsoft, i suoi più alti dirigenti si sono dedicati a spingere le attese verso nuove vette con dichiarazioni che fanno sognare i fan. Prima Amy Hood, il CFO dell’azienda, ha confermato che Xbox Series X arriverà a novembre 2020, poi il CEO Satya Nadella è arrivato ad affermare che verrà lanciata con la più ampia line-up di giochi mai vista su qualsiasi console.

In particolare Nadella ha dichiarato che verranno proposti giochi di prime e terze parti con lo scopo di mantenere la base di utenti e attirarne di nuovi. La frase sulla line-up è rimbalzata in Rete e c’è chi la interpreta come un riferimento alla possibile retro-compatibilità di Series X, questo infatti consentirebbe alla nuova console di avere già un vasto catalogo di titoli disponibili, tuttavia non è detto che questa interpretazione sia la più corretta.

LEGGI ANCHE: Le novità di Netflix per agosto

Dopo queste frasi il CEO si è dilungato nello spiegare l’attuale strategia di coinvolgimento degli utenti dicendo che stanno ancora muovendo i primi passi per raggiungere i due miliardi di giocatori in tutto il mondo. Al di là di Xbox Series X infatti all’orizzonte ci sono anche la piattaforma di cloud gaming xCloud e i servizi online di Xbox Live.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: Multiplayer