Facebook vuole creare gli smartglass del futuro in grado di sostituire gli attuali smartphone (foto)

Roberto Artigiani

Facebook appare sempre più determinata a lanciare per prima gli smartglass di nuova generazione, ossia dei dispositivi indossabili in grado di offrire prestazioni tali da poter sostituire gli smartphone. La strada appare ancora lunga, ma dalle parti di Menlo Park non vogliono restare indietro come fecero quando i primi telefoni smart stavano prendendo forma. Da allora l’azienda si è trovata nella condizione di dover inseguire i produttori dovendosi adattare alle piattaforme create da altri.

L’obiettivo è quindi realizzare un dispositivo indossabile dotato di tecnologia all’avanguardia. Proprio in questi giorni è emerso infatti un corposo brevetto registrato presso l’USPTO che mostra una serie di soluzioni che potrebbero essere adottate da un tale wearable. Come potete immaginare la questione è molto tecnica e invitiamo gli addetti ai lavori a spulciare direttamente la certificazione.

Cercando di riassumere brevemente quello che è emerso dall’analisi della documentazione possiamo dire che gli smartglass immaginati da Facebook saranno in grado di mostrare immagini in Realtà Aumentata o in Realtà Mista attraverso delle lenti parzialmente trasparenti e dotate di microLED, una tecnologia che consente di avere immagini molto luminose a basso consumo elettrico.

LEGGI ANCHE: Tutto quello che c’è da sapere sulla nuova PS5

Inoltre, grazie alla triangolazione dei dati registrati da due sensori, gli occhiali saranno in grado di misurare la distanza tra il soggetto e un oggetto, permettendo quindi di mostrare immagini virtuali posizionate in maniera appropriata. La soluzione individuata in particolare vuole sopravanzare i limiti della tecnologia attuale che ha difficoltà a rilevare correttamente la distanza con gli oggetti ravvicinati.

La vista però non è tutto e il brevetto tiene conto anche dell’aspetto audio. Attraverso degli speciali “microfoni ottici”, molto più sensibili delle soluzioni attuali e degli speaker posizionati nelle stanghette all’altezza delle orecchie, gli smartglass saranno in grado di offrire un sistema audio che risolva le difficoltà legate alla distanza molto ravvicinata con l’organo uditivo e calibrare il sistema di conseguenza per evitare fastidi.

GRUPPO FACEBOOK DI SMARTWORLD

CANALE TELEGRAM OFFERTE

Via: Patently Mobile (1), (2)