Google non si dimentica dei Glass Enterprise Edition 2 e li aggiorna con Meet e fast pair

Google non si dimentica dei Glass Enterprise Edition 2 e li aggiorna con Meet e fast pair
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari

Lanciati nel 2019 con a bordo Android 8.1 Oreo, i Google Glass Enterprise Edition 2  dopo un anno hanno appena ottenuto un nuovo aggiornamento, sempre basato su Oreo, che porta diverse novità.

Ricordiamo che gli occhiali, destinati all'utenza aziendale, hanno una dotazione hardware di tutto rispetto, grazie ad uno schermo mobile da 640 x 360 pixel, tre microfoni, Snapdragon XR1 di Qualcomm, 3 GB di RAM e 32 GB di spazio di archiviazione, batteria da 800 mAh e connettività Bluetooth 5.0 e Wi-Fi 802.11ac. Ma vediamo le novità dell'ultimo aggiornamento.

Tra le novità più interessanti della nuova versione, la OPM1.220316.001, ci sono Google Meet for Glass (uscita finalmente dalla beta) e il supporto per il Fast Pair attraverso BLE (Bluetooth Low Energy) in modo da rendere più veloce l'abbinamento con i dispositivi.

Per quanto riguarda il resto, Google ha aggiornato WebView alla versione 91.0.4472.167, rimosso l'applicazione demo Call Center e abilitato le "sessioni audio simultanee per i comandi vocali durante le chiamate", che dovrebbero essere utili durante il multitasking sul campo.

Per finire, Google ha elencato tre correzioni di bug:

  • Risolto un problema per cui la schermata di benvenuto veniva visualizzata dopo il processo di registrazione per una lingua non predefinita.
  • Risolto il problema con la visualizzazione delle icone delle applicazioni in GlassLauncher.
  • Risolto il problema con la modalità di gestione dello stato del perno se l'utente inserisce il cavo USB mentre è chiuso

Via: 9to5Google
Mostra i commenti