Troppo tempo al sole? Controllatevi con il sensore UV di L'Oreal, minuscolo e che parla con lo smartphone (video)

Troppo tempo al sole? Controllatevi con il sensore UV di L'Oreal, minuscolo e che parla con lo smartphone (video)
Leonardo Banchi
Leonardo Banchi

Avete una pelle molto sensibile, e ogni volta che andate al mare o state fuori a lungo in una giornata soleggiata dovete stare attenti a proteggervi adeguatamente? L'ultima trovata di L'Oreal potrebbe fare al caso vostro: si tratta infatti di un minuscolo sensore per raggi UV, talmente piccolo da poter essere attaccato su un'unghia.

Questo sensore è piccolo, ma estremamente pratico: grazie all'NFC integrato, infatti, può essere letto da uno smartphone attraverso un'app disponibile per Android ed iOS, così da avere sempre sott'occhio quanto tempo siete stati esposti al sole e se è il momento di prendere precauzioni particolari.

Dopo essersi sincronizzato con l'app, UV Sense vi permetterà di scoprire se siete stati troppo al sole: nella configurazione iniziale dell'applicazione sono infatti presenti alcune domande che, in base al colore della vostra pelle, permetteranno al software di capire quale livello di esposizione potete sopportare senza problemi.

Grazie agli adesivi intercambiabili, il sensore può essere utilizzato più volte, e anche attaccato a vesti, braccialetti o altri accessori.

UV Sense è stato presentato al CES di Las Vegas, e sarà disponibile a partire dalla prossima estate. Sconosciuto ancora il prezzo, che però dovrebbe mantenersi sotto la soglia dei 50$.

Fonte: TheVerge

Commenta