Questi strani tatuaggi dorati potrebbero essere i wearable del futuro (foto)

Vezio Ceniccola

Le nanotecnologie stanno già rivoluzionando la vita quotidiana di molte persone, ma la nuova ricerca pubblicata su Nature Nanotechnology potrebbe segnare un ulteriore passo in avanti per quanto riguarda il mondo degli indossabili.

Alcuni ricercatori sono riusciti a realizzare dei sistemi wearable da applicare direttamente sulla pelle. Visti con occhio distratto, potrebbero quasi avere l’aspetto di strani tatuaggi dorati, ma la loro funzione è molto più che estetica.

Tali sistemi sono applicati grazie ad una struttura in alcool polivinilico, un materiale che si dissolve nell’acqua, già usato anche per lenti a contatto ed altri accessori medici. Una volta realizzata la struttura all’interno del materiale, esso viene applicato sulla parte del corpo umano che si vuole coprire e, dopo averla spruzzata con dell’acqua, lascia le parti elettroniche direttamente sulla pelle.

Gli elettrodi, realizzati in oro per migliorare la conduttività, risultano dunque flessibili e completamente aderenti alla pelle. In questo modo, il “sistema indossabile” non crea problemi alla persona che lo ha deciso di farselo applicare, che continua ad essere libera di muoversi in ogni modo.

I ricercatori hanno condotto un test preliminare su 20 partecipanti, i quali hanno provato sulla loro pelle – è proprio il caso di dirlo – il “tatuaggio smart”, dichiarando che il sistema non ha subito rotture e che non ci sono stati problemi o fastidi particolari nell’indossarlo.

LEGGI ANCHE: Samsung vuole trasformare i wearable in carte prepagate

Ovviamente, le potenzialità di una tecnologia di questo tipo sono molteplici. Gli elettrodi a pelle possono essere usati come controller per smartphone, PC o dispositivi IoT, ma possono rivelarsi ancora più utili nelle applicazioni mediche, dato che sono in grado di monitorare i parametri del corpo e fornire informazioni utili sulla salute della persona che li indossa.

Come già detto, per adesso si tratta solo di una delle tante ricerche sulla materia, ma speriamo che il progetto continui e produca i risultati sperati. Di questo passo, tra qualche anno le fitness band e gli altri indossabili di questo tipo potrebbero già essere obsoleti, grazie ai nuovi tatuaggi intelligenti.

Via: The Verge