Xiaomi, Qualcomm e Oculus (Facebook) insieme per l’headset VR stand alone Oculus Go

Lorenzo Delli -

In queste ultime ore al CES di Las Vegas è stata annunciata una partnership piuttosto importante, che va a coinvolgere tre nomi del mondo della tecnologia che dovreste conoscere piuttosto bene. Xiaomi, Qualcomm e Oculus hanno infatti annunciato una collaborazione per la realizzazione di Oculus Go, il visore per la realtà virtuale stand alone annunciato da Oculus (ovvero Facebook) giusto qualche mese fa.

Oculus lavorerà a stretto contatto con Xiaomi e Qualcomm per la produzione e il lancio a livello globale di Oculus Go, mentre in Cina, sembra dalla collaborazione fra le tre società, arriverà Mi VR Standalone, l’equivalente di Oculus Go dedicato esclusivamente al mercato cinese.

LEGGI ANCHE: Oculus Go è il nuovo visore VR standalone: arriverà nel 2018 a 199$

Entrambi i visori per la realtà virtuale vantano SoC Qualcomm Snapdragon 821: Oculus lo riporta come “Qualcomm Snapdragon 821 Mobile VR Platform“, può quindi darsi che sia una versione leggermente rivisitata dello Snapdragon 821 che tutti conosciamo. Mi VR Standalone vanterà lo stesso design e anche tutte le altre componenti hardware di Oculus Go, compreso il supporto a Oculus Mobile SDK.

Il prezzo, se Oculus confermerà nei prossimi mesi quanto detto in occasione dell’annuncio di Oculus Go, dovrebbe ammontare a 199 dollari. Ecco come si dovrebbero presentare i due visori.

Fonte: Oculus