Black Friday DJI: fino al 30 novembre sconti su droni, accessori e molto altro

Federica Papagni -

Oggi è il Black Friday, il grande giorno degli sconti, e nell’elenco dei marchi non poteva mancare anche in DJI con una buona infornata di offerte. Fino al 30 novembre chi è in cerca di un fantastico drone, ad esempio, potrà godere di sconti fino al 43% su moltissimi prodotti.

Sullo store online possiamo notare tra le varie proposte il Mavic Mini al prezzo di 359€ (anziché 399€), il Mavic 2 Pro 1.449€ (invece che a 1.499€). Oltre al mondo dei droni, anche in quello delle fotocamere possiamo indicarvi cosa offre la giornata, come la Osmo Action, la piccola cam perfetta per chi fa gli sport più dinamici o desidera semplicemente avere un dispositivo pratico per immortalare i suoi ricordi, oggi al prezzo di 249€ al posto di 379€.

LEGGI ANCHE: Black Friday 2020

Questo è solo un assaggio di quello che DJI ha pensato per questo giorno. Vi consigliamo infatti di visitare lo store online per dare un’occhiata anche alle selezione di accessori e altri prodotti in sconto tramite il pulsante che trovate qui sotto. Inoltre, per scoprire tutte le altre offerte vi indichiamo al seguente indirizzo la nostra pagina dedicata in cui trovare tutte le migliori occasioni.

BLACK FRIDAY DJI

  • M J

    Scusate lo sfogo, ma sono l’unico che si sente preso in giro dalle offerte del BF di DJI ?? Fanno partire un contatore e mettono in mostra un bel -43% per creare hype 😥….poi tutto si risolve con sconti RIDICOLI (dove applicati e su prodotti “vecchi”) o con una combo drone + CALAMITA da frigo ?!?! Mah… sempre più perplesso da questo BF che sembra sempre più fuffa (su Amazon come su tanti altri siti)…

    • No, non sei l’unico… anche io aspettavo il black Friday per acquistare un drone ma ho abbandonato l’idea, ho diversi prodotti DJI e la reputo una azienda seria, però questa volta ha ha perso un cliente, presa in giro al pari di Apple!

      • M J

        Io non ne ho mai avuti ma poteva essere l’occasione giusta. Montare sta scena però lascia l’amaro in bocca…e la calamita (come il sacchetto di canapa ai primi 300) è una presa per il c#*@¥…. Peccato, potevano fare il botto ma probabilmente non ne hanno bisogno!

  • Andrea Picchi

    Grande sforzo. Complimenti.